Seleziona una pagina

Bruce Lee

Perchè dedicare un piccolo approfondimento a Bruce Lee? Chi è e cosa centra con il WingTsun/Wing Chun?

Chi sia lo sanno tutti: un attore anni 60 di film sulle arti marziali che ha saputo più di altri diffondere la cultura marziale. Molti (non addetti al settore) non sanno che egli fu anche un precursore di molte tecniche di allenamento e ancor più di linee di fusione fra diversi stili di arti marziali con il suo Jeet Kune Do (la via della conoscenza per arrestare il pugno).. ben prima della fine degli anni 90 con la nascita dei combattimenti interstile e l’evolversi delle MMA odierne (Mixed Martial Arts), Bruce seppe fondere insieme stili di arti marziali geograficamente molto distanti fra loro ma con unico elemento l’uomo e il concetto di pratica marziale come forma d’arte..

Quello che forse non tutti sanno (se non gli “addetti ai lavori”), è che Bruce Lee fa partire il JKD dal WingTsun come base in quanto il suo stile principalmente praticato quando era ad Hong Kong..

Scritte queste poche righe si può dire che il WingTsun moderno abbia alcuni tratti comuni al Jeet Kune Do, a volte uno pescando dall’altro (basti pensare agli allenamenti di metà anni 90 di lat sao del WingTsun), ma qui le strade si sono divise : il WingTsun rimane un sistema codificato, di facile apprendimento con un set di programmi (a differenza di Lineage o accademia) fisso.

La cosa che li ri-accomuna sono la partenza e la fine (in piena filosofia taoistica!): lo scopo è l’interpretazione del proprio “io marziale” sottoforma di espressione sincera dell’arte marziale.